Uccelli e bambini piccoli imparano in modi simili

Boston, Mass., | 14 luglio 2001 | Uccelli e bambini piccoli spesso imparano allo stesso modo. Quindi la prossima volta che qualcuno ti chiama “cervello di uccello”, non farti arruffare le piume e non sentirti come se avessi spostato un trespolo o due nell’ordine di beccata. Gli uccelli sono intelligenti. A loro piace abbinare l’ingegno con i loro proprietari. “Diversi studi hanno dimostrato un livello umano di intelligenza negli uccelli”, ha detto Thomas Tully, Jr., un veterinario presso la Small Animal Clinic della Louisiana State University. Mentre alcune persone possono trovare gli studi sorprendenti o difficili da credere, il dottor Tully ride e sorrisi. “Conosco uccelli che sono ‘addestrati alla toilette’ e volano in bagno al comando ‘vasino'”, ha detto. “Ho un paziente aviario che annuncerà che è ‘ora di andare a letto’, volerà nella sua gabbia e chiuderà la porta.” Il dottor Tully, che cura da 700 a 800 uccelli in un anno medio, oltre a 1.200 casi di fauna selvatica, è stato tra i relatori presenti alla 138a Convention annuale dell’American Veterinary Medical Association (AVMA), dal 14 al 18 luglio, presso l’Hynes Convention Center di Boston.

Tutti gli uccelli, dice, sono intelligenti, ma i pappagalli africani sono più facilmente studiati a causa del loro vocabolario illimitato e della capacità di esprimere i loro pensieri. “L’abilità cognitiva di un uccello è paragonabile a quella di un bambino umano”, ha detto Tully. “Rispondono in un modo per cui non sono stati addestrati, comprendendo un’idea e mettendola in relazione in un altro contesto.” Ad esempio, un pappagallo può mordere il lobo dell’orecchio del suo proprietario e sentire: “Fa male!” Giorni dopo, quell’uccello potrebbe ripetere la stessa frase quando lascia cadere un giocattolo sul suo stesso piede.

In uno studio fondamentale della dottoressa Irene Pepperberg, dell’Università dell’Arizona, un pappagallo grigio africano di nome Alex è stato in grado di distinguere forme e colori utilizzando metodi di test psicologici non sbilanciati. In altre parole, ha detto ai ricercatori quello che voleva. Tuttavia, avverte il dottor Tully, gli uccelli usano la loro intelligenza per indicare ciò che vogliono, ma anche per ottenere ciò che vogliono. Manipolatori dalle piume sottili? “Sì”, ha detto. “Gli uccelli cercheranno di addestrare i loro proprietari e spesso ci riusciranno.”

I Cacatua e gli Ara possono esercitare i loro impressionanti poteri vocali per attirare l’attenzione dei loro proprietari “urlando”. Più urla, maggiore è l’attenzione ricevuta. Invece, i proprietari dovrebbero tentare di modificare il comportamento spegnendo le luci, coprendo la gabbia dell’uccello incriminato o riportandolo nella gabbia, anche se questo potrebbe essere ciò che l’uccello vuole veramente. “A volte”, disse Tully, “un uccello deciderà di aver avuto abbastanza interazioni umane, quindi inizia un putiferio, sapendo che verrà rimesso nella sua gabbia.” Una possibile soluzione è utilizzare un’altra gabbia di “time-out” in una zona isolata della casa.

Il comportamento aviario aberrante si manifesta anche attraverso il morso e la raccolta delle piume. Mentre allevati a mano, gli uccelli allevati in casa sono i migliori compagni. qualsiasi uccello può mordere, secondo Tully. I comportamentisti aviari raccomandano di affrontare il problema del morso usando la procedura del “terremoto”: dopo il morso, mentre si tiene ancora l’uccello, lascia cadere rapidamente la mano o il braccio di un paio di centimetri.

La raccolta delle piume è un’altra cosa. La perdita di piume a causa di un trauma autoindotto è una delle manifestazioni della malattia più difficili da diagnosticare a causa del numero di fattori coinvolti. Dopo che sono state escluse ragioni mediche, i veterinari cercheranno fattori di stress comportamentali, come dieta, ambiente circostante, posizione della gabbia e nuovi membri della famiglia. “Stavo curando un Ara che aveva tirato fuori tutte le penne dopo che i proprietari hanno avuto un nuovo bambino”, ha detto Tully. “Si è adattato, le piume sono ricresciute e poi il ciclo si è ripetuto quando un nuovo cucciolo è stato portato in casa.”

Le persone troppo stressate possono parlare di strapparsi i capelli, ma gli uccelli lo fanno davvero. A differenza della maggior parte degli altri animali da compagnia, gli uccelli sono sia specie da stormo che da preda, e le modifiche al “gregge familiare” possono provocare problemi comportamentali dovuti all’incapacità di un uccello di razionalizzare o comprendere la situazione. La raccolta delle piume psicogeniche può anche derivare da altri cambiamenti nello stile di vita, tra cui un recente trasferimento, alti livelli di rumore o la perdita di un compagno. I veterinari a volte attaccano un collare elisabettiano per interrompere temporaneamente la raccolta delle piume di un uccello, ma potrebbe volerci del tempo prima che l’uccello si adatti al nuovo ambiente. Se la raccolta delle piume continua, sono disponibili opzioni terapeutiche.

“Con problemi di comportamento aviario dobbiamo modificare ciò che possiamo”, ha detto Tully. “I proprietari commettono spesso l’errore di lasciare che sia l’uccello a dettare le modalità di gestione della loro casa.” La disciplina deve essere coerente e includere ammonimenti verbali, perché gli uccelli distinguono il giusto dallo sbagliato – capiscono la parola “no”. Anche la lode è molto importante. Un’alimentazione adeguata può avere un effetto benefico nell’incoraggiare i comportamenti desiderati. “I proprietari di uccelli hanno bisogno della consulenza di un esperto. Ci sono 9.000 specie di uccelli, a differenza dei cani che sono una specie con molte razze “, ha spiegato Tully. “La mente aviaria è una cosa meravigliosa, ma come con qualsiasi altra specie, ha dei vizi. Prima viene risolto un problema, più rapidamente può essere modificato. ”

L’AVMA è un’organizzazione professionale di 66.000 veterinari. Più di 750 seminari sono stati presentati durante la 138a convention annuale, che è uno dei più grandi raduni di veterinari del Nord America. La prossima convention AVMA si terrà a Nashville, dal 13 al 17 luglio 2002.

Uccelli e bambini piccoli imparano in modi similiultima modifica: 2021-05-17T10:44:59+02:00da acatalano2
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento